📦 Spedizione Gratuita per ordini superiori a 40€

Pitta mpigliata o pitta nchiusa: dolce tradizionale calabrese tipico della regione Calabria

on September 14, 2023

I dolci tipici calabresi, sono fatti principalmente in prossimità di feste, sagre o eventi, e la maggior parte di essi hanno nomi dialettali. Nel periodo di Natale si fa la pitta mpigliata, o la pitta nchiusa, che è un dolce fatto dall’insieme di piccole roselline di pasta di grano duro ripiene di uvetta e miele, ma esistono varianti diverse in base ai gusti personali.

Gli ingredienti principali per la pitta mpigliata includono: Farina di grano tenero tipo "00", farina di grano duro, olio di oliva, zucchero, marsala, vermout e uova.

La pitta nchiusa è un piatto che richiede cura e attenzione nella sua preparazione, in quanto ogni famiglia calabrese ha la sua versione preferita, racchiude i sapori e i profumi della Calabria, e ogni morso è un viaggio nel cuore di questa affascinante regione italiana. La sua consistenza saporita rende questo piatto un'esperienza culinaria unica, capace di soddisfare anche i palati più esigenti.

La pitta nchiusa è un piatto che rappresenta la tradizione culinaria calabrese nella sua forma più autentica, e la sua preparazione è spesso un momento di condivisione e di festa in famiglia. Chiunque abbia avuto la fortuna di assaporare questo piatto ne conserva un ricordo indelebile, e chiunque lo prepari sa che sta contribuendo a preservare e diffondere una parte preziosa della cultura culinaria calabrese.

In conclusione, la pitta nchiusa è un piatto che merita di essere scoperto e apprezzato da chiunque ami la cucina tradizionale italiana. La sua storia e la sua bontà la rendono un vero tesoro della gastronomia calabrese, e ogni assaggio è un viaggio nella cultura e nelle tradizioni di questa affascinante regione.

 

LEAVE A COMMENT

Please note, comments must be approved before they are published